• 1

    Senza lasciare la tua famiglia
    Senza lasciare la tua casa e il luogo in cui vivi

    Senza lasciare la tua famiglia
    Senza lasciare la tua casa e il luogo in cui vivi

  • 2

    Senza lasciare le tue relazioni sociali importanti

    Senza lasciare le tue relazioni sociali importanti

  • 3

    Senza lasciare il tuo lavoro e i tuoi progetti

    Senza lasciare il tuo lavoro e i tuoi progetti

  • 4

    Affrontiamo il tuo problema
    Insieme

    Affrontiamo il tuo problema
    Insieme

Centro Imago

Chi siamo

Chiamaci

IMAGO è un centro diurno, non residenziale, che opera soprattutto nella fascia serale e preserale.

Si occupa di diagnosi e cura dell’abuso e della dipendenza da:

  • Droga
  • Alcol
  • Gioco d’azzardo
  • Relazioni affettive
  • Shopping compulsivo
  • Dipendenza tecnologica (internet, cellulare, smartphone, social network , videogiochi)

Il trattamento proposto rappresenta il risultato di un riesame critico dell’esperienza professionale maturata in strutture residenziali .
Il modello perciò si avvale di strumenti tipici della comunità terapeutica, integrandoli però con un lavoro più mirato alla rieducazione socializzante, a partire da e attraverso il contesto sociale, familiare e lavorativo di provenienza, dal quale al soggetto non è richiesto di separarsi.



A chi si rivolge

  • maggiorenni ed ambosessi, dipendenti da sostanze stupefacenti, legali o illegali, e/o da comportamenti addittivi.
  • minori, previa valutazione specifica del caso. - persone sottoposte a provvedimenti alternativi alla carcerazione, previa valutazione del caso con tutti gli organismi competenti.
  • persone in trattamento farmacologico con metadone o buprenorfina, purchè regolarmente prescritti, sia a mantenimento che scalare, seguendo la fase di disintossicazione in collaborazione con il Ser.D. di riferimento.

Inoltre valuta l’inserimento di persone con problemi psichiatrici correlati.


Modalità di accesso diretto

Avviene telefonicamente chiamando il n. 0116509770, in qualunque orario. E’ attiva una segreteria telefonica, ed è sufficiente lasciare un messaggio per essere ricontattati negli orari di apertura. Viene fissato un primo appuntamento, il quale ha l’obiettivo di
  • fornire informazioni relative alle attività del centro
  • illustrare le procedure di inserimento
  • raccogliere qualche elemento sulla situazione del paziente, per verificare se esistono le condizioni minime per avviare, se richiesta, la fase successiva.

La prima accoglienza del paziente prevede che siano soddisfatti almeno due criteri:

  1. deve esserci un ambiente di riferimento ( genitori, compagni, fratelli..) disposto ad accompagnarlo nel percorso e a collaborare con gli operatori
  2. il paziente deve acconsentire all’esame urine, per il controllo sostanze d’abuso

Se esistono queste condizioni e il paziente lo desidera, si fissa un secondo appuntamento, con il quale inizia la fase di osservazione diagnostica Il paziente viene invitato a prendere contatti col Ser.D di competenza, col quale successivamente alla sua firma del consenso ai sensi della legge 196/2003 e s.m, il centro aprirà una collaborazione, indipendentemente dall’invio e dalla presa in carico.

Modalità di accesso tramite Ser.D

Il servizio contatta telefonicamente il centro al n. 0116509770 , propone il caso e concorda le modalità del primo appuntamento, il quale mantiene i medesimi obiettivi di cui sopra. Le condizioni saranno state invece già precedentemente verificate dal Ser.D
Analogamente, se il paziente accetta, si fissa un secondo appuntamento e si inizia la fase di osservazione diagnostica.



I nostri servizi

Come possiamo aiutarti

Accoglienza

primo colloquio informativo e orientativo completamente gratuito

Osservazione

Essa viene definita da un contratto che regola gli adempimenti di legge necessari

Obiettivi

◦ analisi della domanda
◦ raggiungimento dell’astinenza dalle droghe d’abuso e della corretta assunzione dei farmaci, laddove siano prescritti
◦ sviluppare e rinforzare la motivazione alla cura e una maggiore consapevolezza del problema
◦ creare una rete di supporto (familiare, sociale, lavorativa) adeguata
◦ effettuare una raccolta anamnestica e una prima diagnosi
◦ individuare una soluzione terapeutica adatta al soggetto
◦ definizione del progetto terapeutico

Strumenti

◦ colloqui individuali con il paziente, con o senza l’utilizzo di test diagnostici
◦ colloqui con la famiglia e le figure di riferimento
◦ incontro con gli operatori del Ser.D
◦ monitoraggio urine
◦ test diagnostici

Durata : due/quattro settimane Al termine dell’osservazione, il paziente inizia il suo percorso terapeutico secondo il progetto individuale concorda



Programma Imago per la tossicodipendenza

Programma Imago per la tossicodipendenza

Le Fasi

Il programma procede per fasi successive:

1.CONTENIMENTO:
la fase iniziale, in cui è strutturato il maggior controllo, dedicata all’approfondimento della conoscenza reciproca e ad interventi di tipo comportamentale, volti al ripristino di norme e ritmi quotidiani più appropriati; in particolare ci si occupa di organizzare il tempo fuori dal centro, in modo tale che la persona non si trovi ‘da sola e con nulla da fare’, condizione ritenuta inappropriata. Durata : 3-6 mesi

2.ORIENTAMENTO:
è la fase in cui si elabora un progetto specifico sulle attività esterne dell’utente. Si tratta di un lavoro complesso che implica l’indagine delle abilità, degli interessi, dei desideri del soggetto; l’individuazione delle risorse disponibili sul territorio; la ricerca e la costruzione di una rete di relazioni che sostenga la persona nella riappropriazione graduale di spazi autogestiti e nel contempo consenta una verifica del procedere dell’esperienza, delle modalità con le quali viene affrontata, e degli stati emotivi che l’accompagnano.
Durata : 6-8 mesi

3.RIENTRO:
rappresenta il momento di sperimentazione della maggiore autonomia acquisita. Decadono gradualmente alcune risorse terapeutiche e il soggetto decide della propria vita in modo sempre più autonomo, pur mantenendo presso il Centro degli ambiti nei quali confrontarsi rispetto alle proprie difficoltà.
Durata : 12 mesi

L’utente è occupato presso il centro TRE volte alla settimana per lo svolgimento delle attività terapeutiche di gruppo, il lun, mer, ven. dalle 18,30 alle 22,00. I colloqui individuali, due alla settimana, vengono effettuati al di fuori degli orari suddetti e vengono concordati con l’utente, così come gli incontri familiari con o senza il paziente.

Programma Imago per l'alcolismo

Programma Imago per l'alcolismo

Il trattamento ha come obiettivo principale imparare a vivere senza alcool
I presupposti teorici del trattamento proposto sono:

° Un alcolista non può tornare al bere moderato

° L'alcolismo è un problema complesso non componenti bio-psico-sociali ed è spesso connesso ha problemi di bassa autostima all' esperienza di effetti negativi al peso di opprimenti stati emotivi

Obiettivi del trattamento

- Disassuefazione: interruzione dell'assunzione di alcol e mantenimento dell' astinenza totale da ogni tipo di bevanda alcolica
- Diagnosi e cura dei fattori che contribuiscono a mantenere il problema
- Diagnosi e cura dei fattori di rischio (fisici psichici e sociali) attraverso gli strumenti del trattamento miranti a rivedere le strategie dello stile di vita e degli aspetti psico-relazionali che possono predisporre alla ricaduta e che procurano disagio al soggetto e alla sua famiglia
- Miglioramento della qualità delle relazioni a livello familiare allargato e sociale
- Mutamento dello stile di vita sul piano delle abitudini quotidiane
- Individuazione è valorizzazione delle potenzialità della persona

- Apprendimento delle modalità per evitare le ricadute e mantenere la sobrietà

Vogliamo solo aiutarti

Attività proposte

Chiamaci

Tutte le attività e le prestazioni vengono erogate nella sede di via Saluzzo 56 a Torino

  • Approfondimento diagnostico finalizzato allo sviluppo del progetto individuale 
  • Colloqui individuali
  • Lavoro di gruppo
  • Supporto individuale e di gruppo a famigliari e partner
  • Monitoraggio delle attività esterne del paziente
  • Verifica del tempo trascorso al di fuori della struttura
  • Lavoro sulla gestione del denaro
  • Consulenza sessuologica individuale e di gruppo
  • Informazione ed educazione sanitaria
  • Raccolta e monitoraggio urine 
  • Seminari culturali e terapeutici periodici
  • Attività espressive periodiche
  • Supporto per il monitoraggio delle condizioni psicofisiche e per l’assistenza medica
  • Custodia dei farmaci, vigilanza sulla corretta assunzione dei farmaci ed eventuale somministrazione
  • Reperibilità costante 24 ore su 24, 7 giorni su 7

Esse sono genericamente raggruppabili in quattro aree :

  1. trattamenti di disassuefazione con farmaci sostitutivi e/o terapie farmacologiche di sostegno, in collaborazione con il Ser.d
  2.  attività socio-educative e ricreative (prevenzione ed educazione alla salute, recupero scolastico, attività sportiva, ecc…);
  3. attività terapeutiche (valutazione psicodiagnostica, consulenza e supporto psicologico individuale e di gruppo, di coppia e/o familiare effettuati in maniera continuativa, gruppi di auto-aiuto e di discussione); monitoraggio delle problematiche mediche generali, in riferimento alla tipologia e alla gravità delle diverse patologie  dei singoli pazienti.
  4. attività all’esterno e all’interno della struttura , quali: manutenzione dell’unità abitativa, pulizia degli ambienti,laboratori; all’esterno : hobby, corsi, lavoro, ecc.

Come possiamo aiutarti

Gli altri nostri servizi

Chiamaci

Progetto Cocaina

Intervento specialistico personalizzato per le problematiche legate alla dipendenza da cocaina

Progetto nuove dipendenze

Per il trattamento delle problematiche connesse all’emergente fenomeno della dipendenza tecnologica.

Progetto di.a

Progetto Di.A (dipendenza anonima) è rivolto a persone che desiderino usufruire di un percorso individuale e personalizzato che possa garantire il massimo della riservatezza.


Chi siamo

L’equipe di lavoro è composta da

Chiamaci

  • 1 responsabile pedagogista
  • 1 psicoterapeuta
  • 1 psicologo
  • 1 consulente per le tossicodipendenze
  • 1 infermiere


SOS Droga Torino

siamo anche il tuo centro SOS Droga Torino

Vai al sito

Chi Siamo

Educatori, psicologi, medici.

Siamo un gruppo di educatori, psicologi, medici, che si occupa di terapia, recupero e controllo della droga. Il nostro centro di recupero si trova a Torino. Agiamo nella massima riservatezza.

logosos

 

Dove siamo